Home » La Fondazione F.Turati » Come accedere alle nostre strutture

Come accedere alle nostre strutture

di Fondazione F.Turati Onlus | 1 gennaio 2016

La Fondazione Filippo Turati Onlus fornisce, attraverso i propri Centri Sanitari, servizi per anziani, disabili e di riabilitazione.

Di seguito indichiamo le modalità di accesso alle singole strutture.

Come accedere ai servizi del Centro di Riabilitazione e Terapia Fisica di Pistoia

Come accedere ai servizi del Centro di Riabilitazione e Terapia Fisica di Pistoia

Per l’accesso al Centro sono previste diverse modalità. Per ulteriori informazioni è possibile contattare la segreteria del Centro al numero 0573 976143 oppure all’indirizzo mail segreteriactf@fondazioneturati.it

Accesso in forma convenzionata al percorso assistenziale di riabilitazione

In questo caso l’accesso avviene tramite piano vidimato dalla Asl, dalla quale giunge la richiesta. Il percorso assistenziale di riabilitazione (percorso 3) può essere di tipo ortopedico o neurologico.

Accesso in forma convenzionata al percorso assistenziale specialistico di medicina fisica

L’accesso al percorso assistenziale specialistico di medicina fisica (percorso 2) avviene su presentazione della richiesta del medico curante (ricetta rossa) da parte del paziente.

Accesso in forma privata

In questo caso è sufficiente presentare la richiesta del proprio medico curante o specialista.

Accesso al dipartimento DSAp

Le prestazioni relative al percorso diagnostico e di certificazione dei disturbi dell’apprendimento (DSAp) non vengono erogate in regime di convenzione ma in forma privata e pertanto il costo del servizio, in linea con il panorama privato attuale, è a carico dell’utenza.

Visite fisiatriche pediatriche

Le visite visiatriche per l’età evolutiva possono avvenire con accesso in forma privata oppure in forma convenzionata, tramite richiesta del medico di medicina generale (ricetta rossa): in questo secondo caso, il paziente paga il ticket previsto secondo la propria fascia di reddito.

Come accedere ai servizi della Residenza per Anziani di Gavinana

Come accedere ai servizi della Residenza per Anziani di Gavinana

Domanda di ammissione alla RSA di Gavinana

La Fondazione Turati ritiene importante che l’ospite abbia la possibilità di conoscere la Struttura, prima di un suo eventuale ingresso, a questo scopo il Referente dell’ufficio accettazione programmerà un incontro per condurre la persona con i suoi familiari, all’interno degli spazi di vita comunitari per prendere visione delle attività di intrattenimento e svago che si svolgono al suo interno. In tale occasione, il personale di accettazione ed amministrazione fornirà tutte le informazioni relative all’ erogazione dei servizi ed alle procedure per l’ingresso in RSA. Le modalità di accesso possono essere:

Accesso in forma privata

Per la richiesta di soggiorno, temporaneo o permanente, presso la RSA è necessario che l’ospite inoltri la domanda di ammissione compilata dal Medico di Medicina Generale, contenente le informazioni che permetteranno di individuare il grado di autosufficienza.

Accesso in forma convenzionata

Il Centro riceve direttamente dai Servizi territoriali il Progetto Assistenziale Personalizzato (P.A.P) redatto dall’Unità di Valutazione Multidisciplinare (UVM), di ogni persona che potenzialmente ha la possibilità di entrare in forma convenzionata in RSA e nei moduli specialistici. Il PAP contiene le informazioni necessarie per la valutazione dell’ospite. Se l’ospite è a domicilio, verrà contattato dall’ufficio accettazioni per concordare e comunicare orario e data di ingresso, e fornire tutte le informazioni necessarie alla degenza in struttura. Qualora fosse ricoverato in altra struttura, gli accordi per il trasferimento verranno presi direttamente con il personale preposto e comunicati successivamente ai familiari. L’amministrazione comunica tramite l’invio di un fax al servizio di assistenza sociale territoriale l’avvenuto ingresso e/o la dimissione del paziente.

Come accedere ai servizi del Centro di Riabilitazione di Gavinana

Come accedere ai servizi del Centro di Riabilitazione di Gavinana

Trattamenti in regime Residenziale

I servizi offerti sono erogati nell’ambito del Servizio Sanitario Nazionale (regime ex art 26) e sono destinati a quelle patologie che presentano maggiore complessità per la risoluzione delle quali è prevedibile un intervento riabilitativo più intenso multidimensionale attuato in regime di ricovero. Le prestazioni sono attivate dal medico specialista del Servizio Sanitario Nazionale o della Fondazione Filippo Turati attraverso la formulazione del progetto riabilitativo individuale che deve essere poi validato e protocollato dalla ASL. Come previsto dalla legge tali prestazioni possono essere erogate anche in forma privata a pagamento diretto da parte dell’utente.

Copertura della spesa a carico del Servizio Sanitario Nazionale – Accesso con impegnativa redatta e/o validata da Medico della ASL

In caso di paziente proveniente dall’ospedale, la ASL invia presso il nostro Centro impegnativa validata. È nostra cura contattare il reparto ospedaliero e i familiari del paziente per organizzare il trasferimento. In caso di paziente proveniente dal domicilio, l’Utente deve prendere contatto con i nostri uffici, segnalando l’avvenuta autorizzazione. L’addetto alla Segreteria Medica fornirà tutte le informazioni utili per il soggiorno.

Nel caso in cui l’Utente non sia residente nella provincia di Pistoia e desideri usufruire dei nostri servizi, è necessario che l’impegnativa sia comunque validata dalla ASL di appartenenza. Per informazioni dettagliate è possibile contattare il nostro addetto alla Segreteria Medica.

Il Servizio Sanitario Nazionale corrisponde una diaria giornaliera per ogni giornata di presenza. Non sono compresi nella diaria giornaliera:

  • Apparecchi ortesici e ausili che non rientrino nella normale dotazione del Centro
  • Trasferimenti a mezzo ambulanza, in caso di ricovero senza impegnativa
  • Prestazioni di consulenza specialistica

Copertura della spesa da parte di un Istituto assicurativo privato

In questo caso l’Utente dovrà accertarsi che la propria polizza preveda il rimborso per le prestazioni di cui necessita. Al momento delle dimissioni l’Utente è tenuto al saldo di quanto dovuto e sarà rilasciata regolare fattura.

Forma privata

Per informazioni inerenti le tariffe e le procedure da seguire, si può contattare l’Ufficio Accettazione del Centro (tel. 0573/66032-66384-66385; fax. 0573.66045) e-mail: accettazionegavinana@fondazioneturati.it.

I pazienti che accedono alla nostra struttura effettuano all’ingresso una visita con il medico responsabile, che redige, in accordo con il fisioterapista, il percorso fisioterapico, al fine di individuare il piano di trattamento e gli obiettivi da raggiungere, mediante l’utilizzo di scale di valutazione riconosciute. Durante lo svolgimento delle terapie viene effettuata una valutazione in itinere, mentre al termine delle sedute previste dal piano di trattamento, saranno considerati gli obiettivi raggiunti per decidere se proporre una proroga o la dimissione del paziente.

Come accedere ai servizi della Residenza per Anziani di Vieste

Come accedere ai servizi della Residenza per Anziani di Vieste

Per l’ingresso in RSSA  è necessaria l’autorizzazione, rilasciata dal distretto socio-sanitario di appartenenza dalla commissione preposta U.V.M. (Unità di Valutazione Multidimensionale).

Tale autorizzazione, è rilasciata previa valutazione della documentazione “SVAMA” nel caso trattasi di anziani dai 65 anni in su o “SVAMA di” nel caso il paziente sia disabile e con compresa tra i 18 e i 65 anni.

La documentazione SVAMA è utile alla commissione U.V.M. per valutare la situazione sia medica che socio-economica del persona che fa richiesta di ricovero presso una RSSA e accertare l’appropriatezza della richiesta.

L’ingresso in struttura dell’ospite deve essere accompagnato oltre che dalla documentazione succitata anche da:

  • Documento di riconoscimento in corso di validità;
  • Tessera sanitaria;
  • Documentazione sanitaria;
  • Certificato di invalidità;
  • Richiesta medico curante.

Per maggiori informazioni si consiglia di contattare la Residenza per Anziani di Vieste al numero 0884 708827 oppure via mail all’indirizzo vieste@fondazioneturati.it

Come accedere ai servizi della Centro di Riabilitazione di Vieste

Come accedere ai servizi della Centro di Riabilitazione di Vieste

Per poter accedere al Centro di Riabilitazione è necessario premunirsi della seguente documentazione:

  • Richiesta (ricetta rossa) del medico curante con la seguente dicitura: si richiede ricovero presso centro di riabilitazione convenzionato ex. Art. 26 legge 833/78 con diagnosi clinica o dimissione da parte dell’ospedale;
  • Tessera sanitaria;
  • Documenti di riconoscimento in corso di validità;
  • Documentazione sanitaria.

Per l’accesso alle prestazioni di terapia fisica è necessaria la seguente documentazione:

  • Prescrizione del medico specialista specificando la tipologia di trattamenti e il ciclo delle prestazione richieste;

Per maggiori informazioni si consiglia di contattare il Centro di Riabilitazione di Vieste al numero 0884 708827 oppure via mail all’indirizzo vieste@fondazioneturati.it

Come accedere ai servizi del Centro di Riabilitazione e della Residenza per Anziani di Zagarolo

Come accedere ai servizi del Centro di Riabilitazione e della Residenza per Anziani di Zagarolo

Sezione in allestimento. Si prega di contattare la Segreteria del Centro al numero 06 83800224 oppure all’indirizzo mail zagarolo@fondazioneturati.it

Se si necessità di maggiori informazioni è possibile utilizzare il form nella pagina  dei contatti.

 

Ufficio Comunicazione della Fondazione F.Turati