Home » Gavinana » Aleandro Baldi alla Fondazione Turati di Gavinana

Aleandro Baldi alla Fondazione Turati di Gavinana

di Fondazione F.Turati Onlus | 12 agosto 2014

Accompagnato dal maestro Riccardo Azzurri, il noto cantautore fiorentino Aleandro Baldi si è recato, domenica 10 agosto, in visita al Centro Socio Sanitario di Gavinana della Fondazione Turati per regalare agli ospiti della struttura una inaspettata e piacevole occasione di spensieratezza. Ringraziamo Aleandro Baldi per la gradita visita, che auspichiamo possa ripetersi ancora per la gioia dei nostri ospiti, e pubblichiamo di seguito l’articolo che La Nazione ha pubblicato lunedì 11 agosto nella cronaca di Pistoia.

È entrato nella struttura della Fondazione Turati di Gavinana come un visitatore comune, con semplicità e anonimato. Ieri pomeriggio il cantautore Aleandro Baldi ha fatto una visita agli ospiti della Fondazione presieduta da Nicola Cariglia, dove già si trovava il “collega” Riccardo Azzurri. Baldi ha duettato con Azzurri ‘Firenze Madre’, una canzone scritta dallo stesso Azzurri al cui progetto ha collaborato anche il cantante. Prima dell’esibizione qualche amarcod sull’inizio della sua carriera, quando non era famoso, e la confessione che il suo songo più grande era diplomarsi in chitarra. “Sulla montagna pistoiese non c’ero mai venuto – confessa Baldi – e in passato sono stato solo sul Cimone. Ma ho trovato tutto molto bello e un pubblico caloroso, quasi da teatro”. Dopo l’esibizione Baldi è rimasto ospite della Fondazione Turati per conoscere meglio questa realtà.

Nella foto sottostante Aleandro Baldi e Riccardo Azzurri a Gavinana

AzzurriBaldi

Per chi volesse ascoltare “Firenze madre” volentieri pubblichiamo il video tratto da youtube.

Ufficio Comunicazione della Fondazione F.Turati