Home » Notizie » Disabilità, arriva il pass valido in tutta Europa

Disabilità, arriva il pass valido in tutta Europa

di Fondazione F.Turati Onlus | 2 settembre 2012

Una piccola vittoria per i disabili. Dal 15 settembre in Italia arriva il pass invalidi europeo. Il Contrassegno Unificato Disabili Europeo permetterà la regolazione della sosta ai cittadini con disabilità anche in tutti i paesi dell’Unione Europea, senza il disagio di non vedersi riconosciuto quello del proprio paese di origine, con il rischio di subire contravvenzioni. Un problema che era stato sollevato qualche tempo fa anche dalla sezione bresciana di Anmic.
Ora, la soluzione è arrivata, contenuta nel decreto del Presidente della Repubblica n. 151 del 30 luglio 2012, che prevede anche altre importanti novità per i veicoli al servizio di persone invalide. Garantita, infatti, anche la gratuità della sosta per i disabili nei parcheggi a pagamento nel caso in cui gli appositi spazi riservati siano già occupati o indisponibili. Viene poi modificata la segnaletica stradale, per conformarla al simbolo previsto dalla raccomandazione 98/376/Ce.
Entro tre anni dall’entrata in vigore del dpr i vecchi modelli di contrassegno invalidi dovranno essere sostituiti dal nuovo contrassegno salvo che i Comuni stabiliscano un periodo inferiore a tre anni. Durante il periodo transitorio i permessi invalidi già rilasciati resteranno validi.

Ufficio Comunicazione della Fondazione F.Turati