Home » Notizie » Un cappellano per la chiesa della Turati di Vieste

Un cappellano per la chiesa della Turati di Vieste

di Fondazione F.Turati Onlus | 18 ottobre 2017

Don Michele Pio Cardone

Una sala convegni gremita ha accolto l’arrivo di don Michele Pio Cardone alla Turati di Vieste. Gli ospiti e le loro famiglie possono contare ora sulla presenza stabile di un cappellano nella chiesa appartenente alla struttura.

Affollata e partecipata la cerimonia di presentazione di don Michele Pio Cardone alla Turati di Vieste, nominato cappellano del centro socio-sanitario. Più di 400 le persone presenti: moltissime accorse dalle vicinanze. Ben due pullman hanno raggiunto Vieste da Rodi Garganico e Manfredonia, dove don Michele Pio Cardone è stato parroco per oltre 17 anni. «Questo – ha detto il presidente della Fondazione Turati, Nicola Cariglia – è un luogo di dolore, gioia (grazie alla dedizione di chi assiste i nostri ospiti) e speranza di guarigione. La presenza del sacerdote, ora stabile e ufficiale, sarà di grande aiuto per quanti stanno vivendo gioie e dolori. Per questo, a nome della Fondazione, ringrazio l’arcivescovo di Manfredonia Don Michele Castoro e il vicario episcopale di Vieste, Don Gioacchino Strizzi». 

La cerimonia è stata seguita da una celebrazione liturgica tenuta da don Michele Pio Cardone e da don Tonino Baldi, parroco della chiesa Madre Gesù Buon Pastore. È stato inoltre letto un messaggio di don Michele Castoro, arcivescovo della diocesi di Manfredonia, Vieste e San Giovanni Rotondo, dal quale proviene la nomina di don Michele Pio Cardone a cappellano della chiesa appartenente alla Turati. Per la Fondazione erano presenti anche il direttore generale, Maurizio De Scalzi, il segretario generale, Giovanni Spiti, e il direttore operativo del centro socio-sanitario di Vieste, Angelo Tomaro. Fra le autorità presenti il vicesindaco di Vieste, Rossella Falcone, l’assessore alla Cultura e ai Servizi sociali, Grazia Maria Starace, e il vicesindaco di Rodi Garganico, Giuseppe Ventrella. Don Michele Pio Cardone ha già preso possesso del suo nuovo incarico ed annunciato che quotidianamente celebrerà la Santa Messa e sarà a disposizione degli ospiti del Centro Sociosanitario di Vieste che richiederanno la sua assistenza. 

Ecco alcune foto della cerimonia:

 

Ufficio Comunicazione della Fondazione F.Turati