Home » Notizie » Estate@Vieste.Turati/Eventi: ‘Il Carnevale Dauno di Manfredonia a Vieste per una ‘Notte di note e colori’

Estate@Vieste.Turati/Eventi: ‘Il Carnevale Dauno di Manfredonia a Vieste per una ‘Notte di note e colori’

di Fondazione F.Turati Onlus | 16 luglio 2012

Il Carnevale Dauno di Manfredonia travalica i confini: dopo Miragica tocca a Vieste dove i gruppi mascherati si esibiranno per i turisti in una ‘Notte di note e colori’.

“Notte di note e colori” è questo il nuovo palcoscenico che ha visto esibirsi il 15 luglio alcuni gruppi del Carnevale Dauno di Manfredonia in un periodo dell’anno abbastanza lontano da quello canonico di febbraio.

Un nuovo apprezzabile risultato raggiunto dal presidente Filomena Rignanese instancabile nel suo desiderio, tramutato sin qui in realtà, di far conoscere la bellezza del nostro Carnevale al di fuori dei confini comunali.

Non si è ancora spento, infatti, l’eco della partecipazione a Miragica de “La banda del sorriso” e del “Social Clan Destino”, gruppi rappresentanti il Carnevale sipontino ed ecco pronta una nuova avventura. La “Notte di note e colori” si svolgerà domani a Vieste e non è troppo difficile associare i “colori” del titolo a quelli che sapranno portare i ragazzi manfredoniani che converranno per esibirsi ed allietare la serata di quanti avranno la fortuna di incrociare la propria strada con quella dei nostri gruppi mascherati.

“Il turista presente in loco – spiega Filomena Rignanese – potrà così sapere delle potenzialità del nostro Carnevale nella maniera più efficace ed incisiva: osservando con i propri occhi e dal vivo la bellezza dei costumi e la instancabile vitalità di una buona sessantina di ragazzi che porteranno il Carnevale Dauno di Manfredonia in quel di Vieste.

E’ la maniera più proficua, a mio avviso, per suscitare quelle emozioni che una qualunque guida o brochure cartacea, per quanto bene possa essere fatta, non riesce a generare. Non si può respirare l’aria del nostro Carnevale se non se ne respira l’ebbrezza e se non ci si tuffa tra le maschere”.

I ragazzi che hanno accettato, ancora una volta con entusiasmo e forte spirito di abnegazione, di prendere parte alla notte di Vieste non si sono risparmiati ed hanno eletto il Paladante quale luogo deputato alle prove dei balletti che già tanti complimenti avevano raccolto a Miragica.

Per loro l’appuntamento è stato tra le 18.30 e le 19, in zona Acqua di Cristo, per radunarsi e partire in pullman in modo da raggiungere Vieste per tempo e prendere attivamente alla serata. Calorosa l’accoglienza in villa per tutti coloro che si sono fatti attrarre dai colori sgargianti e dalle note festose, tra balletti e danze ed anche una sfilata vera e propria.

Al di là di quello che è stato il programma si può fare una considerazione, decisa e suffragata dai fatti: il Carnevale Dauno di Manfredonia sta travalicando i confini e si sta facendo conoscere, in positivo, soprattutto da chi non aveva mai avuto modo o desiderio di capire quanto feeling c’è tra i sipontini e la festa più spensierata dell’anno. Ancora una volta in bocca al lupo ai nostri ragazzi ed il miglior augurio di potersi divertire facendo divertire il pubblico!

Fonte: http://foggia.ilquotidianoitaliano.it

Ufficio Comunicazione della Fondazione F.Turati