Home » Notizie » I consigli dalla Fondazione Turati per le festività Natalizie

I consigli dalla Fondazione Turati per le festività Natalizie

di Fondazione F.Turati Onlus | 18 dicembre 2014

Gavinana, Natale 2014

 

A Gavinana e nelle zone limitrofe, gli eventi del periodo natalizio saranno molti. Tra questi, i Martedì al Cinema, organizzati dalla Dynamo Academy di Limestre (prossimi appuntamenti, martedì 16 e martedì 23).

Giovedì 18 verrà inaugurata al Palazzo Achilli di Gavinana, la Mostra Antologica di Germano Pacelli curata da Siliano Simoncini.

Sabato 20 all’insegna della musica per la Chiesa Parrocchiale di Bardalone con gli allievi del maestro M. Spampani e a Maresca col concerto del Coro Gospel, organizzato dalla Pro Loco di Maresca.

Sempre a Maresca, domenica 21, alla Sala Coop, “Piccoli assaggi di Mondi Lontani”, la cucina multietnica dei giovani migranti insieme alla Cooperativa Gli Altri.

Martedì 23 in Piazza Matteotti, a San Marcello, Babbo Natale coi Giovani della C.R.I, informazioni e propaganda delle attività dei giovani. Concerto Gospel, alle 21, alla Loggia di Piazza Matteotti, organizzato dal CCN.

Mercoledì 24, sempre in Piazza Matteotti, arriva Babbo Natale, col coro dei bimbi della Chiesa e alle 21, a Bardalone, Babbo Natale consegnerà i doni nella Sala SOMS.

Sabato 27, alle 18, Concerto Natalizio coi piccoli concertisti della Montagna nella Chiesa di Gavinana.

Domenica 28 Mercatino in Piazzetta Port’Arsa a San Marcello e bancarelle dei negozianti del CCN.

Grande festa di fine anno Mercoledì 31 in Piazza Matteotti. A partire dalle 21:30, musica e divertimento a cura del Centro Commerciale Naturale.

Giovedì 1 alle 15:30 in Terrazza Baccarini, Concerto di Capodanno

Martedì 6 a Limestre, ore 15:30 “Un libro mette le ali: Bruna, una maialina per amica” di Francesca Petrucci. Dedicato ai bambini. Contemporaneamente, a Bardalone (Sala SOMS) proiezione di cartoni animati in attesa della Befana, e in Piazza Matteotti a San Marcello, Arriva la Befana, a cura del Centro Commerciale Naturale.

 

as4

Vieste, Natale 2014

Sul Gargano la Provincia di Foggia, l’Azienda di Promozione Turistica della provincia di Foggia, l’Associazione italiana Amici del Presepio ed il Comune, hanno promosso la seconda edizione di “Natale in casa Daunia”. Si tratta di un festival di manifestazioni natalizie finalizzato alla conoscenza della tradizione presepistica del Gargano ed in particolare della Capitanata. Saranno 17 i comuni partecipanti, 5 in più rispetto allo scorso anno che caratterizzeranno le scene del Presepe con elementi tipici del proprio territorio.

Accompagnerà questo evento il Festival delle zampogne. Fino al 17 Gennaio in diverse città del Gargano si esibiranno in concerti di cornamuse e ciaramelle Il Gruppo del Gargano, Archè, Gli amici di Pan, il Tratturo, Il Soffio nell’Otre e gli zampognari di San Marco in Lamis.

Nel corso di questa rassegna itinerante di suoni e canti tipici del Natale, saranno organizzate degustazioni di prodotti tipici del Natale: pettole, cartellate, mostacciuoli ecc.
A Vieste si esibirà il gruppo ” Il soffio nell’Otre “.

Dalle 17.00 di mercoledì 23 Dicembre le vie del Centro Storico saranno deliziate dal suono misterioso che commuove, turba e fa piangere: il suono delle zampogne.

Questi avvenimenti si abbinano all’importante evento del presepe vivente di Rignano Garganico, come tutti gli anni, un appuntamento da non perdere.

 

as3

ZAGAROLO, Natale 2014

 

Tutti i week end del mese di Dicembre e fino alla festività della Befana, a Zagarolo sarà possibile assistere a molte attrazioni e numerosi eventi.

Il Comune, in collaborazione con le Associazioni Pro Loco, Sinergie e Amici di Zagarolo, ha elaborato un programma volto a valorizzare il territorio, promuovendo in particolare la cultura, il turismo e l’artigianato locale. Basi logistiche per il progetto saranno Palazzo Rospigliosi e il Museo del Giocattolo.

Nell’ambito di queste iniziative, l’Associazione Sinergie e la Pro Loco di Zagarolo proporranno mercatini di artigianato artistico locale, dove sarà possibile acquistare prodotti di qualità a prezzi contenuti. Al Museo del Giocattolo verranno organizzate attività ricreative gratuite, come laboratori didattici con creazione di oggetti natalizi e spettacoli teatrali di marionette. Nelle sale del Museo, inoltre, sarà ospitata la Casa di Babbo Natale a cui i bimbi di Zagarolo potranno presentare i loro desideri e le loro richieste.

Il 17 e 18 Dicembre sarà poi la volta del Presepe vivente, a cura dell’I.C. Colle dei Frati.

Per il 20 e 21 Dicembre, l’Istituzione Palazzo Rospigliosi, Ente strumentale dell’amministrazione comunale per la realizzazione di atttività culturali, proporrà anche una nuova edizione di CiriGioco, manifestazione di scambio di giocattoli usati, ove i bambini interverranno direttamente allo scambio senza la mediazione dei genitori.

Non mancheranno, poi, i grandi Concerti di Natale nelle chiese di Zagarolo: il prossimo, il 30 Dicembre nella chiesa di San Lorenzo.

A Capodanno, grande Veglione di Fine Anno nelle sale del Palazzo che ospiteranno per l’occasione una mostra di Arti visive di artisti nazionali ed internazionali.

Il 3 e 4 Gennaio, “LEGati per il week end” sarà l’evento dei collezionisti Lego che esporranno le loro creazioni e sfideranno gli appassionati nella costruzione di un grande puzzle interamente composto dai famosi mattoncini.

Gran finale, il 6 Gennaio, con la Festa della Befana. Uno spettacolo di intrattenimento per bambini, chiuderà il programma natalizio dando al contempo inizio ad un ricco programma di eventi per il decimo anniversario dell’apertura del Museo del Giocattolo di Zagarolo.

Altro evento organizzato, invece, dalla neonata associazione Commercianti e Artigiani di Zagarolo (ZACA), per Domenica 21 dicembre: una grande festa di luci, sorprese, musica, artisti di strada, dolci, cioccolato caldo e animazione per i più piccoli per le strade e le piazze del centro, che vestiranno così il colore magico del Natale. L’evento è patrocinato dal Consiglio Regionale del Lazio, dalla Comunità Montana Castelli Romani e Prenestini, dal Comune di Zagarolo e dalla Banca di Credito Cooperativo di Palestrina. Le vetrine illuminate e i negozi aperti tutto il giorno trasformeranno il centro in una passeggiata ricca e piacevole e per l’occasione offriranno promozioni e prezzi speciali per gli acquisti di Natale. I bar, i pub, le pasticcerie, i forni offriranno a prezzi modici cioccolato caldo, dolcetti e vin brulé per riscaldare la festa. Inoltre ci saranno gli spettacoli degli artisti di strada, che saranno dislocati lungo le strade e le piazze e animeranno tutto il pomeriggio dalle 16.00 alle 19.00.

 

as as1

 

 

 

 

Ufficio Comunicazione della Fondazione F.Turati