Home » Gavinana » I ragazzi del Coro della chiesa di Gavinana alla Residenza “I fiori”. Una festa per gli anziani ospiti e un’occasione di crescita per i giovani

I ragazzi del Coro della chiesa di Gavinana alla Residenza “I fiori”. Una festa per gli anziani ospiti e un’occasione di crescita per i giovani

di Fondazione F.Turati Onlus | 4 febbraio 2012

Per l’epifania, i ragazzi del coro della Chiesta di Gavinana hanno allietato la giornata degli ospiti della RSA della Turati di Gavinana con canti, pensieri e poesie natalizie, a ricordare il Natale appena trascorso. Nelle foto, di Saverio di Pace, alcuni momenti dell’incontro.

Nel Salone del Giglio della Residenza “I Fiori”, il 7 gennaio, i ragazzi del coro della Chiesa di Gavinana hanno allietato la giornata degli Ospiti della RSA della Turati con canti, pensieri e poesie natalizie, a ricordare il Natale appena trascorso. Molto interesse da parte dei presenti che hanno ascoltato con attenzione il recital dei ragazzi, tanti hanno anche partecipato attivamente allo spettacolo cantando insieme ai bambini le canzoni da loro proposte. La presenza dei ragazzi (alcuni adolescenti ma altri anche più piccoli, di pochi anni) ha fatto vivere a tutti un momento particolarmente caloroso, provocando nell’anziano residente una rievocazione degli episodi della propria infanzia e momenti di felicità.

Lo scambio tra generazioni permette non solo agli anziani di poter mantenere il contatto con i giovani ma è anche un momento educativo per i bambini, perché vengono a conoscenza di elementi della vita dell’anziano e imparano a rispettarne e a condividerne le esperienze. Anche questa iniziativa faceva parte del programma annuale di incontri che vengono fatti tra i ragazzi della montagna e gli ospiti del Centro proprio al fine di mantenere le strutture della Turati in uno stabile e proficuo collegamento con il territorio e in particolare con i le giovani generazione.

Nelle foto, di Saverio Di Pace, alcuni momenti dell’incontro.

Le foto dell’incontro

Ufficio Comunicazione della Fondazione F.Turati