Home » Zagarolo » I primi frutti dell’orto a Zagarolo

I primi frutti dell’orto a Zagarolo

di Fondazione F.Turati Onlus | 22 maggio 2017

Il nostro orto a Zagarolo

Gli ospiti della Turati raccolgono i primi frutti del loro piccolo orto a Zagarolo. Con grande piacere e soddisfazione proseguono infatti la cura dello spazio verde riaperto alcuni mesi fa grazie al progetto “Il nostro orto”.

Fragole, ortaggi e piantine aromatiche: il piccolo orto a Zagarolo, creato all’interno della Fondazione Filippo Turati onlus, ha iniziato a dare i primi frutti. Gli anziani ospiti della RSA in questo periodo stanno infatti continuando la cura dello spazio verde Il nostro orto a Zagarolo e con grande gioia hanno potuto raccogliere i primi dolci risultati.

Il progetto per la creazione di uno spazio verde accessibile, dedicato alla coltivazione e allestito all’interno della struttura, è stato avviato tre anni fa. Viene riattivato ogni anno a primavera, in tempo per la semina. Moltissimi i benefici di questa attività, capace di stimolare la socializzazione, interrompere la routine e favorire il benessere, sia fisico che mentale. Per i partecipanti, infatti, la cura dell’orto corrisponde al piacere di compiere un’attività all’aria aperta e a contatto con la natura, nonché alla soddisfazione di cogliere i primi frutti.

Ecco qualche immagine della raccolta delle prime fragole e degli ortaggi, compiuta dagli anziani ospiti della Turati nell’orto a Zagarolo.

 

 

Ufficio Comunicazione della Fondazione F.Turati