Home » Notizie » Puglia, nuova legge per le RSA

Puglia, nuova legge per le RSA

di Fondazione F.Turati Onlus | 1 agosto 2017

legge per le RSA

In Puglia il Consiglio regionale ha approvato una proposta di legge per le RSA, ossia per la riorganizzazione delle strutture socio-sanitarie per l’assistenza di anziani non autosufficienti. Presto la Giunta dovrà approvare un nuovo regolamento attuativo.

È stata approvata dalla competente Commissione consiliare della Regione Puglia una proposta di legge per le RSA. Si tratta di quella sulla “Riorganizzazione delle strutture socio-sanitarie pugliesi per l’assistenza residenziale alle persone non autosufficienti. Istituzione RSA ad alta, media e bassa intensità assistenziale“.

La proposta  “introduce elementi di chiarezza e razionalizzazione nel settore e, soprattutto, punta a far sì che gli ospiti delle RSA, anche in caso di aggravamento, possano continuare a rimanere nella stessa struttura, che dovrà essere nelle condizioni – dopo l’applicazione della legge – di erogare prestazioni di bassa, media ed alta intensità assistenziale”.

Entro tre mesi la Giunta regionale dovrà ora approvare il regolamento attuativo che disciplinerà il funzionamento delle RSA, gli standard strutturali, organizzativi e funzionali e rideterminerà le tariffe per patologia e per l’alta, media e bassa intensità assistenziale, oltre a fissare il fabbisogno regionale per le tre tipologie di assistenza.

 

Ufficio Comunicazione della Fondazione F.Turati