Home » Notizie » Se anche il turismo si accorge degli anziani. La Fondazione da anni offre a tutti possibilità di soggiorno presso il Soggiorno Belvedere di Vieste. Anche se le due finalità son ben diverse…

Se anche il turismo si accorge degli anziani. La Fondazione da anni offre a tutti possibilità di soggiorno presso il Soggiorno Belvedere di Vieste. Anche se le due finalità son ben diverse…

di Fondazione F.Turati Onlus | 19 maggio 2012

Giuseppe Roma, direttore generale del Censis, intervenendo ad una conferenza sul “Turismo accessibile in montagna” ad Aosta ha affermato: “la generazione di anziani rivestirà un ruolo sempre più importante anche nella vita economica del settore turismo”. Secondo Roma il target andrà profilato e dovranno essere garantite offerte sportive, contatto con le comunità locali e nuove sensibilità culturali. In realtà tutto questo la Fondazione Turati lo ha sempre offerto, grazie al Centro di Soggiorno Il Belvedere di Vieste, sul Gargano, uno dei posti più incantevoli di Italia per natura, mare e clima.

Ma il suo fine ultimo non è mai stato quello di “attirare” più anziani possibili per carpirne le possibilità economiche. Da sempre la volontà è stata quella di offrire a tutti, indipendentemente dalle fasce di reddito e dallo stato di salute, la possibilità di godere a pieno della natura soggiornando in ambienti privi di barriere architettonici e, per tanto, alla portata di tutti. Integrando al tempo stesso la “generazione di anziani” con i giovani, attratti anche dal moderato costo del soggiorno.

Ufficio Comunicazione della Fondazione F.Turati