Home » Notizie » Dolore cronico, due giornate di formazione

Dolore cronico, due giornate di formazione

di Fondazione F.Turati Onlus | 27 marzo 2018

DOLORE CRONICO

Per il 12 e 13 maggio la Turati promuove in collaborazione con Dynamo Academy il corso di formazione teorico-pratico su “Dolore cronico e riabilitazione”. Si terrà sulla Montagna pistoiese e darà diritto a 14 crediti Ecm.

La Fondazione Filippo Turati promuove, in collaborazione con Dynamo Academy, il corso di formazione teorico-praticoDolore cronico e riabilitazione. Nuovi modelli di interpretazione e di trattamento del dolore cronico“, in programma sabato 12 e domenica 13 maggio 2018 all’interno del Dynamo Camp di Limestre (San Marcello Piteglio, Pistoia). L’iniziativa si rivolge a medici fisiatri, neurologi, ortopedici, medici di famiglia e particolarmente a fisioterapisti, infermieri e altri operatori della riabilitazione. La frequenza delle due giornate, che comprendono 14 ore di lezione (equamente suddivise tra teoria e pratica), darà diritto al conseguimento di 14 crediti Ecm. Al corso interverranno in qualità di docenti il professor Vincenzo Maria Saraceni, già ordinario di Medicina fisica e riabilitazione all’università La Sapienza di Roma e presidente del Comitato scientifico della Fondazione, nonché Federico Zangrando, dottore in Fisioterapia presso l’azienda ospedaliera del Policlinico Umberto I di Roma. 

«Ci sono sempre maggiori evidenze che il dolore cronico coinvolge mente e cervello, costituendo un’autonoma condizione di malattia», spiega Saraceni, che aggiunge: «Il corso ha l’obiettivo di individuare esercizi, sussidi e altre modalità di approccio manuale che, attraverso il coinvolgimento degli stati di coscienza, possono condurre al riequilibrio dell’omeostasi cerebrale e mentale. Saranno proposti esercizi neurocognitivi che utilizzano in particolare l’immagine motoria, il lettino con le superfici percettive per il recupero della coerenza informativa del corpo e una particolare forma di massaggio recentemente introdotta nel lavoro riabilitativo». Il professor Saraceni curerà i contenuti teorici del corso, mentre la parte pratica sarà a cura del dottor Zangrando.

Per informazioni e iscrizioni è possibile contattare Chiara Draghi all’indirizzo c.draghi@quin.it o al numero telefonico di Qu.In srl, 055/8827452. Il costo del corso è di 200 euro più iva da versare sull’Iban: Banca Credito Emiliano IT50 O 03032 02803 010000001103.

Su richiesta sarà possibile usufruire di pernottamento con prima colazione e cena del sabato presso Dynamo Academy a tariffe agevolate. Per info: Eleonora Romanazzi c/o Dynamo Academy, eleonora.romanazzi@dynamoacademy.org e 342/3467326.

 

PROGRAMMA DEL CORSO:

Sabato 12 maggio, ore 09.00 – 13.00 e 14.00 – 20.00: contenuti teorici

Modelli di interpretazione del dolore cronico. Dalla Mirror Therapy di Ramachanadran alla Teoria della Neuromatrix di Melzach passando per gli studi sull’incongruenza senso-motoria di Mc Cabe e la Motor Imagery Program (MIP) di Moseley

La riabilitazione neurocognitiva. L’uso di attenzione, memoria, linguaggio e immagine motoria per costruire l’esercizio                      

Comprendere la postura umana. Analisi critica delle cosiddette rieducazioni posturali                                   

La lombalgia come patologia da mancata coerenza. La linea mediana del corpo e le alterazioni della sensibilità.

Le superfici percettive. Uno strumento di diagnosi e terapia delle alterazioni strutturali del corpo

Il massaggio vissuto. Trasformazione degli stimoli dolorosi in sensazioni piacevoli

Domenica 13 maggio, ore 9.00 – 13.00: parte pratica

Esercitazione con il lettino con le superfici percettive

Gli esercizi cognitivi

Il massaggio vissuto

Programma in pdf

Ufficio Comunicazione della Fondazione F.Turati