Home » Notizie » Prosegue la formazione sul dolore acuto e cronico

Prosegue la formazione sul dolore acuto e cronico

di Fondazione F.Turati Onlus | 18 aprile 2018

dolore acuto

Il 26 e 27 maggio secondo appuntamento con la formazione promossa dal Comitato scientifico della Turati a Gavinana (Pt), dove si terrà il corso teorico-pratico “Possibilità terapeutiche per il dolore acuto e cronico”. Darà diritto a 18 crediti Ecm.

La Fondazione Filippo Turati promuove, su iniziativa del suo Comitato scientifico, il corso di formazione teorico-praticoPossibilità terapeutiche per il dolore acuto e cronico “, in programma sabato 26 e domenica 27 maggio 2018 presso il Centro socio-sanitario di Gavinana (San Marcello Piteglio, Pistoia). L’iniziativa si rivolge a medici fisiatri, neurologi, ortopedici, medici di famiglia e particolarmente a fisioterapisti, infermieri e altri operatori della riabilitazione. Il corso rappresenta il proseguimento delle due giornate di formazione su “Dolore cronico e riabilitazione”, in programma il 12 e 13 maggio: come queste ultime comprende 14 ore di lezione sia di teoria sia di pratica e darà diritto al conseguimento di 18 crediti Ecm. «Il dolore è, oggigiorno, una problematica che affligge trasversalmente la nostra società – spiega Andrea Santamato, professore dell’università di Foggia e docente del corso – con grave impatto sulla qualità della vita. L’incremento dell’età media della popolazione comporta un aumento della prevalenza delle malattie che vedono nel dolore l’espressione sintomatologica comune. Qualunque sia la sua origine, nocicettiva o neuropatica, il dolore frequentemente va incontro a fenomeni di cronicizzazione; così facendo perde la sua connotazione di sintomo protettivo per assumere a tutti gli effetti il ruolo di malattia».

Oltre a Santamato, figurano come docenti il direttore sanitario della Turati di Gavinana, Rosario Imbriaco; Luca Breschi, fisioterapista della stessa struttura; Federica Marini, coordinatrice TDR (terapisti della riabilitazione) del Centro di riabilitazione e terapia fisica della Fondazione Turati di Pistoia; il fisioterapista Luca Palma. Alla presentazione del corso, sabato mattina, interverrà inoltre il direttore generale della Fondazione, Maurizio De Scalzi. «La gestione del dolore richiede l’intervento di plurime figure professionali, al fine di curare la patologia che ne è alla base e le disabilità a essa associate. Farmaci, fisioterapia, terapie fisiche, ausili ed ortesi sono i mezzi a disposizione del team riabilitativo incaricato della gestione del paziente affetto da dolore. Scopo del corso è chiarire gli elementi alla base della nocicezione, la classificazione del dolore, le scale di valutazione utilizzate, le strategie terapeutiche».

Per informazioni e iscrizioni è possibile contattare Chiara Draghi all’indirizzo c.draghi@quin.it o al numero telefonico di Qu.In srl, 055/8827452. Il costo del corso è di 200 euro più iva da versare sull’Iban: Banca Credito Emiliano IT50 O 03032 02803 010000001103.

Su richiesta sarà possibile usufruire di pernottamento con prima colazione ed eventuale cena del sabato a tariffe agevolate presso l’albergo ristorante Franceschi, in piazza F. Ferrucci 121 a Gavinana (PT). Info: tel. 0573 66444; info@albergofranceschi.it; www.albergofranceschi.it.

Programma

 

Ufficio Comunicazione della Fondazione F.Turati