Home » Notizie » Le pubblicazioni della Turati in dono alle biblioteche pubbliche di Toscana, Lazio e Puglia

Le pubblicazioni della Turati in dono alle biblioteche pubbliche di Toscana, Lazio e Puglia

di Fondazione F.Turati Onlus | 26 luglio 2018

Nell’ottica ora di contribuire ad alimentare il confronto su tematiche che rivestono, per tutta la società, un’importanza sempre maggiore, la Fondazione Turati ha deciso di offrire la possibilità di approfondire tali argomenti al maggior numero possibile di persone. Per questo donerà copie dei volumi pubblicati dal proprio Centro Studi e dal proprio Comitato Scientifico alle biblioteche pubbliche delle tre regioni, Toscana, Lazio e Puglia, dove la Turati opera con le sue strutture e i suoi servizi.

Da oltre 50 anni la Fondazione “F. Turati” gestisce in varie regioni italiane centri di riabilitazione, residenze sanitarie per anziani, per disabili e lungodegenti. Da qualche anno, attraverso il Centro Studi e il Comitato Scientifico,  ha anche iniziato una piccola attività editoriale per approfondire le problematiche economiche e sociali che determinano i cambiamenti da cui poi nascono nuove esigenze e bisogni. Si pensi solo per fare alcuni esempi all’invecchiamento della popolazione e alle sue conseguenze sui sistemi di welfare, alla sempre maggiore necessità delle donne di avere a disposizione strumenti moderni per riuscire a conciliare maternità e lavoro, ai problemi abitativi connessi ad un numero crescente di persone, spesso anziane,  che vivono sole oppure alle tante difficoltà che devono sobbarcarsi le famiglie che hanno in casa un disabile grave.

Su questi temi la Fondazione ha svolto ricerche e convegni ed è ha pubblicato diversi volumi.

Nell’ottica ora di contribuire ad alimentare il confronto su tematiche che rivestono, per tutta la società, un’importanza sempre maggiore, la Fondazione Turati ha deciso di offrire la possibilità di approfondire tali argomenti al maggior numero possibile di persone. Per questo donerà copie dei volumi pubblicati alle biblioteche  pubbliche delle tre regioni, Toscana, Lazio e Puglia, dove la Turati opera con le sue strutture e i suoi servizi.

La prima spedizione per le biblioteche della Toscana, oltre 1200 volumi,  è iniziata in questi giorni. A seguire le spedizioni per Lazio e Puglia.

Ufficio Comunicazione della Fondazione F.Turati