Home » In evidenza » Tecnologia robotica, successo per il convegno a Vieste

Tecnologia robotica, successo per il convegno a Vieste

di Fondazione F.Turati Onlus | 19 ottobre 2018

tecnologia robotica

Grande interesse per il convegno su tecnologia robotica e riabilitazione, organizzato dalla Fondazione Turati per presentare l’acquisizione a Vieste di Gloreha Sinfonia e Hunova.

Ha suscitato grande interesse il convegno tenutosi alla Fondazione Turati di Vieste lo scorso sabato 13 ottobre, quando si è parlato de «La tecnologia robotica al servizio della riabilitazione». Durante l’incontro sono state infatti presentate al pubblico e alle autorità intervenute due importanti apparecchiature robotizzate, acquisite dalla Fondazione: si tratta di Gloreha Sinfonia e di Hunova, dispositivi di ultima generazione utilizzati nel campo della riabilitazione. L’acquisizione è importante non solo per la Turati di Vieste, che così si arricchisce di strumenti importantissimi per la propria attività quotidiana, ma per l’intero territorio, dato che il Centro socio-sanitario di Macchia di Mauro è il primo in zona a disporre di tali tecnologie. Anche per questo, il convegno su tecnologia robotica e riabilitazione ha fatto registrare una grande partecipazione sia da parte della cittadinanza sia da parte delle figure professionali impegnate nel settore. 

La giornata si è aperta con i saluti della Fondazione, che ha promosso l’evento, e delle autorità. In particolare sono intervenuti il sindaco di Vieste, Giuseppe Nobiletti, e l’assessore comunale alle Politiche sociali, Grazia Maria Starace, seguiti da Vito Piazzolla (direttore generale della Asl di Foggia), Maurizio Ricci (rettore dell’Università degli studi di Foggia) e Angela Bruna Maffione, presidente del corso di laurea in Fisioterapia dell’Università degli studi di Foggia. Successivamente ha preso la parola Andrea Santamato, professore presso lo stesso ateneo, il quale è intervenuto su «La riabilitazione robotica: quando, come e perché». I lavori – moderati da Maurizio Ranieri Angela Bruna Maffione dell’Università degli studi di Foggia – sono proseguiti con due referenti delle aziende produttrici delle due apparecchiature: Marco Freschi, della Movendo Technology, ha parlato della «nuova riabilitazione con Hunova» mentre Cotti Cottini, della Idrogenet Srl, ha illustrato le nuove opportunità riabilitative con il guanto robotico made in ItalyGloreha Sinfonia. Nel pomeriggio, nella palestra della Fondazione, le due strumentazioni sono state al centro di una presentazione pratica seguita con grande interesse da tutti i presenti.

 

Ecco alcune foto della giornata:

Ufficio Comunicazione della Fondazione F.Turati